Chiamaci800 642 081
  • 0
    Il carrello è vuoto

Pensiero positivo

Attraverso la pratica di un atteggiamento ottimista, caratterizzato da pensieri positivi nei confronti della vita, è possibile superare le avversità ed i pensieri negativi giungendo ad un benessere psicofisico interiore.

La consapevolezza della natura dei nostri pensieri è il primo passo per comprendere fino in fondo se stessi poiché in questo modo è possibile lavorare sugli aspetti da modificare, in questo caso sui pensieri negativi da trasformare in positivi. Non si tratta di vivere le giornate senza mai arrabbiarsi o sorridendo sempre ma consiste nella capacità di individuare l’ “ostacolo” e riuscire ad affrontarlo con serenità. In questo modo sarà possibile raggiungere uno stato di equilibrio e felicità. Le emozioni ed i pensieri, se monitorati e indirizzati verso un orientamento positivo, possono infatti portare ad un miglioramento della salute psicofisica.

Non è pensabile poter evitare le situazioni difficili nella vita in quanto fuori dal nostro controllo ma è possibile imparare a gestirle e superarle nel migliore dei modi: il pensiero positivo è un metodo efficace.

Il momento di difficoltà o il dolore verrà vissuto ma utilizzare un pensiero positivo, vedendo le opportunità e non solo gli impedimenti, aiuta la mente a proiettarsi già verso un esito positivo. Si tratta di non soffermarsi sul fatto negativo accaduto ma di cercare di trarre gli aspetti positivi dalla situazione per poter ricavare la forza di affrontarlo.

Tale principio si può applicare a più ambiti permettendoci di essere performanti nella vita privata così come in ambito lavorativo; in molti casi è infatti la positività a orientare le energie e far raggiungere il successo.
Immaginiamo ad esempio come un errore molto grave compiuto sul posto di lavoro comporterà sicuramente delle conseguenze negative ma allo stesso tempo pensare positivo (il sostegno dei colleghi che possono aiutare a rimediare, la bravura nel mestiere, la buona capacità di problem solving ecc) aiuterà a non bloccarsi soffermandosi solo sul problema ma superandolo in modo strategico. Avere la possibilità di fare il lavoro che rende felici è il primo passo verso una visione ottimistica in quanto molto gratificante per la persona e permette di affrontare le giornate non come un “peso” da portare bensì come un piacere.

Non sempre purtroppo si può scegliere ed in questo caso è importante fare attenzione a piccoli particolari che possono cambiare in meglio la giornata e aiutare ad affrontarla nel modo migliore.
Prima di tutto è importante entrare sul posto di lavoro con il sorriso, salutando i colleghi (anche se ci sono alcune rivalità) e pensando ai lati positivi della giornata.

Mentalità Positiva

Per quanto riguarda invece la parte pratica la capacità di una mentalità positiva è quella di vedere in un compito lungo e difficoltoso i vantaggi a livello di apprendimento, in quanto si potrebbe scoprire di essere in grado di effettuare quel determinato lavoro con un po’ di impegno. La persona positiva non vede un ostacolo in un nuovo lavoro proposto anzi cerca di sfruttare l’opportunità per scoprire nuove potenzialità o riconoscere eventuali limiti.

I vantaggi possono essere a livello sociale in quanto si potrebbe chiedere aiuto ai colleghi per trovare una soluzione e scoprire nuove alleanze o capacità. Anche la condivisione di momenti piacevoli con persone con cui si divide la postazione di lavoro, con una semplice chiaccherata o un caffè, può aiutare a rendere più piacevole la giornata. Tutti questi elementi sono fondamentali in quanto le ore passate sul posto lavorativo hanno un peso notevole nell’arco della nostra vita. Infine riuscire a riconoscere e tenere a mente i successi ottenuti aiuta a focalizzare la mente verso un pensiero positivo.

Si tratta di cambiare non solo i pensieri ma aumentare la consapevolezza su di essi per cambiare la propria mentalità.
In questo modo ci saranno benefici non solo a livello fisico e mentale ma anche a livello comportamentale.
Un aspetto che viene sicuramente migliorato è il concetto di autostima, basato su una scarsa fiducia verso se stessi. Attraverso invece la pratica della positività è possibile costruire una nuova modalità di pensiero che porta ad un benessere totale.

Qui e Ora

Risulta fondamentale anche concentrarsi sul “qui e ora” per vivere al meglio ogni situazione. Orientare infatti la propria mente costantemente verso obiettivi futuri, che potrebbero risultare irraggiungibili in quanto non realistici, provocherebbe un dispendio di energie fisiche e mentali senza ottenere i risultati aspettati.
Per questo motivo è necessario fare riferimento sempre alla realtà che si vive, godere dei momenti che si susseguono, cercando di coglierne gli aspetti positivi.

Nel momento in cui prevale una visione negativa della vita è possibile liberarsi di tali pensieri cercando prima di tutto di individuarli ed accettarli. È consigliabile metterli per iscritto in modo da permettere alla nostra mente di visualizzarli meglio e avere l’occasione di rileggerli cercando di comprendere le cause che stanno alla base della nascita di essi. A fine giornata o in un momento di pausa si potrebbe ad esempio compilare un diario nel quale ci si focalizza sugli eventi accaduti in particolare prendendo in considerazione sia gli aspetti positivi che quelli negativi. Successivamente è necessario elaborare le informazioni scritte effettuando un esame di realtà e cercare di capire se il pensiero negativo è reale o se è frutto dei nostri timori. L’emozione della paura in molte occasioni paralizza mente e corpo non permettendo di ragionare nel modo corretto. Attraverso tale analisi e la ricerca degli aspetti positivi della situazione il nostro pensiero si orienta invece già verso un atteggiamento di successo.

Il pensiero positivo consiste nell’affrontare la routine o le avversità quotidiane assumendo sempre un atteggiamento di sfida (in senso positivo) e consiste in un vero e proprio stile di vita che implica un cambio di mentalità che permette di osservare in modo diverso la realtà.

Importanza della Meditazione

Altri consigli per eliminare i pensieri negativi e trasformarli in positivi possono essere quelli di effettuare una meditazione per riflettere su se stessi, prendere consapevolezza dei propri limiti e punti di forza ed aumentare il benessere interiore. Attraverso la meditazione ci si concentra sul respiro, scaricando le tensioni e mettendo “in pausa” i pensieri permettendo di focalizzarci su quelli presenti ed analizzarli.
Inoltre importante è prendersi cura di se stessi attraverso la pratica di attività fisica, una corretta alimentazione e del tempo libero da dedicare alle proprie passioni. L’elemento fondamentale è costituito però dall’allenamento quotidiano.

Non si può pensare di osservare una trasformazione radicale su se stessi ma si tratta di un processo di costruzione quotidiano che porta ad un cambiamento graduale ma definitivo.

La psicologia positiva nell’approccio allo studio

mappa mentale positivo

Allenare la Mente

Questo allenamento deve essere effettuato in più ambiti partendo da una maggiore valorizzazione di se stessi, della propria conoscenza ma anche di una maggiore salute psicofisica.
Proprio per questo motivo anche l’allenamento mentale è molto importante per sviluppare un atteggiamento e pensiero positivo; deve essere effettuato con costanza ed impegno.

Ti consiglio il libro “Allena la tua mente in 5 minuti”…buona lettura e buon lavoro!

allena la mente libro


 

ARTICOLI CONSIGLIATI

Essere una persona Resiliente

persona resiliente

 

Testa la tua concentrazione

 

 

Tags: