Chiamaci800 642 081
  • 0
    Il carrello è vuoto

Uso Mappe Mentali nelle Materie Tecniche

Ciao Matteo, il tuo metodo e le mappe mentali funzionano anche con materie tecniche? Come si fa a memorizzare parole “molto scientifiche”? Grazie.

Ciao Damiano, assolutamente!
Grazie alle mie tecniche ho preparato tutti gli esami di Ingegneria Meccanica e ti garantisco che la maggior parte delle parole sono teoremi, formule, dimostrazioni e termini tecnici. Mi rendo conto che all’inizio possa essere difficile trovare qualcosa di creativo e paradossale, ma è solo questione di esercizio: pensa fuori dagli schemi!
La cosa più importante è “zittire” il pensiero razionale che, mentre pensi a qualcosa di assurdo… ti dice: “No, è troppo assurdo!”.

Per quanto riguarda alcuni esempi tecnici ti metto qui un estratto dal mio primo libro Il Segreto di una Memoria Prodigiosadove spiego come memorizzare, convertendo in immagini qualsiasi tipo di concetto astratto o tecnico con Paradosso, Azione e Vivido.

Prima regola.
La nostra memoria lavora per immagini. Esempio: se dobbiamo ricordare la parola AMORE, proprio “AMORE” (non va confusa con moglie, marito, compagno, compagna, emozione, sentimento)… dobbiamo creare un’immagine concreta per questa parola utilizzando il P.A.V. e, per farlo, divideremo la parola in due immagini concrete e le assoceremo tra loro. Ad esempio possiamo prendere AMO e RE. Immaginiamo quindi un gigantesco AMO che, anziché pescare pesci, tira su un ricchissimo RE, con tanto di scettro e corona. In questo modo abbiamo la totale certezza di ricordare AMORE.

 

pav ricordo AMO

Consideriamo ora la parola CORAGGIO. Possiamo costruire un’immagine che ci riporti univocamente a quella parola senza la possibilità di confondersi.
Ad esempio se avessimo visto un film il cui titolo è “CORAGGIO” possiamo immaginare o la locandina di questo film o l’involucro del DVD. Se lo possediamo, immaginiamo proprio di prenderlo in mano, osservare la copertina e sentire l’emozione che proviamo. L’alternativa è dividere la parola in immagini concrete. Potrebbe essere COR e RAGGIO. Possiamo immaginare di tenere in mano il cuore di una persona e poi di trapassarlo con la prima cosa che ci ricorda la parola RAGGIO. In questo modo ricorderemo per forza la parola CORAGGIO. Più le immagini suscitano emozione più le ricorderemo. Alcuni forse penseranno: “Non potrei mai immaginare di prendere in mano il cuore di una persona cara!”. Bene! Questo significa che il solo pensiero li coinvolge emotivamente. Se ti fa inorridire, puoi immaginarla come un fumetto, ma immaginalo sempre come se fossi tu il protagonista. Adesso, complichiamo l’esercizio prendendo alcune parole tecniche. L’obiettivo è quello di costruire associazioni di immagini, anche nel caso in cui la parola ne abbia già una sua propria. Proviamo con i settori: medico, meccanico e chimico.

1) CLARITROMICINA

  • Scomposizione in più immagini: CLARabella (la mucca dei fumetti di Disney), TROMba, CINA
  • Associazione con P.A.V.: CLARabella sta suonando una TROMba, ma al posto della musica esce la CINA.

2) PARATORMONE

  • Scomposizione in più immagini: PARATa, ORMONE
  • Associazione con P.A.V.: Immaginiamo di assistere a una PARATa, e che quando arriva la banda, dagli strumenti, al posto di uscire dei suoni, esce un ORMONE, che saluta tutti.

3) ACIDO PARAAMMINOBENZOICO

  • Scomposizione in più immagini: ACIDO, PARAta, AMIdo, BENZina
  • Associazione con P.A.V.: Immaginiamo di essere sul nostro balcone con una bottiglia di ACIDO muriatico e, appena passa la PARAta iniziamo a versarlo giù… questo, invece di corrodere le persone, le trasforma in AMIdo. Noi scendiamo, lo raccogliamo e lo usiamo come BENZina per la nostra macchina.

4) NICOTINAMMIDE

  • Scomposizione in più immagini: NICOTINa, AMIDo
  • Associazione con P.A.V.: Siamo depressi e decidiamo di assumere della NICOTINa. Quest’ultima ha uno strano effetto su di noi, infatti ci trasformiamo in AMIDo.

5) CORACOBRACHIALE

  • Scomposizione in più immagini: Un cuore spagnolo (CORAzón), un BRACcIALE
  • Associazione con P.A.V.: Immaginiamo di avere in mano un cuore con attaccato qualcosa che ci ricordi la Spagna (CORAzón) e, osservandolo, vediamo che c’è un preziosissimo BRACcIALE.

6) GLICOSFINGOLIPIDI

  • Scomposizione in più immagini: GLICine, SFINGe, LIPIDI
  • Associazione con P.A.V.: Stiamo regalando un GLICine alla SFINGe perché con l’età, inizia ad accumulare i grassi LIPIDI.

Ciao Damiano, spero di essere stato utile e non esitare a scrivermi per qualsiasi consiglio.

Per finire ti consiglio di Scaricare Gratuitamente il Primo Capitolo del mio libro “Il segreto di una memoria prodigiosa”

primi capitoli gratis

Potresti essere interessato a…