Chiamaci800 642 081
  • 0
    Il carrello è vuoto

Tecniche di concentrazione

Se mi stai leggendo, vuol dire che non ti sei dato per vinto e sei già a buon punto.
Stai già vivendo un’inevitabile ed espressiva evoluzione solo perché qualcosa ti ha spinto a cercare le tecniche di concentrazione, alle quali ho dedicato gran parte dei miei studi.

Alcuni esempi
Ti è mai successo di fare in 3 ore quello che quando sei completamente concentrato e focalizzato riesci a fare in 40 minuti o forse meno?
Molte volte non si ha la capacità di rimanere focalizzati e concentrati sull’obiettivo per più di qualche minuto. Riuscire a farlo è solo questione di allenamento come in tutte le cose.

Personalmente amo questo aspetto ed è una delle motivazioni che più mi spinge a fare le gare che faccio (sono gare estreme di resistenza come ultramaratone, ironman, ironbike e altre simili) dove il corpo è sotto uno sforzo costante per oltre 12 ore almeno. Quello che mi piace è che, senza una buona capacità di concentrazione sull’obiettivo, penso sia praticamente impossibile portarne a termine soltanto una. E’ necessaria una gestione del pensiero e dell’emotività davvero straordinaria.

matteo_concentrazione

Sarebbe sensazionale trasportare quel tipo di pensiero alla quotidianità. Ci si rende conto di quante cose non facciamo semplicemente perchè non siamo abituati ad usare la nostra mente come in quelle situazioni di estrema necessità.
Si tratta di momenti in cui anche un solo il pensiero di un secondo, il classico “mi fermo un attimo”, facilmente porta al ritiro.

Nell’apprendimento succede la stessa cosa. Se abbiamo l’ chiaramente impieghiamo meno tempo e otteniamo risultati migliori, evitiamo di disperdere energie.

Nell’apprendimento succede la stessa cosa. Se abbiamo l’abilità di rimanere concentrati su quello che stiamo facendo chiaramente impieghiamo meno tempo e otteniamo risultati migliori, evitiamo di disperdere energie.

concentrazione
Uno dei metodi per allenare le concentrazione è provare a concentrasi in posti affollati. Per esempio in aeroporto.

Immagina nell’apprendimento cosa può significare avere la capacità di rimanere concentrati sui concetti che stiamo apprendendo senza distrazioni per ogni minimo rumore o cosa che si muove. Alcune persone quando studiano o leggono sembra che non aspettino altro che un motivo per alzarsi e smettere di fare quello che stavano facendo. Anche una telefonata da parte di un’azienda che fa telemarketing in quell’istante sembra diventare di vitale importanza. Quando, invece, siamo di fronte a qualcosa che ci appassiona anche la telefonata da parte della persona per noi più importante rischia di diventare irrilevante. Immagina cosa significherebbe riuscire a mettere la stessa concentrazione su qualcosa che vuoi imparare.

Esercizi di concentrazione

Ma cosa si deve fare per imparare a rimanere concentrati? Innanzitutto sono fondamentali i tempi di studio. Per avere sempre un alto ricordo è bene non studiare per più di 45 minuti consecutivi. Questo per il grafico sottostante.

Tecniche di concentrazione grafico2

Infatti, tendiamo a ricordare meglio le informazioni che acquisiamo appena iniziamo a studiare e poco quelle prima di alzarci. Questo per il primacy effect e per il recency effect.
Inoltre, tenderemo a ricordare le informazioni che potremmo associare in qualche modo tra loro. Se in una lista di parole casuali ad un certo punto ci dicono “vetro” e dopo “finestra” diventerà molto semplice ricordarle. Ricorderemo perfettamente anche le informazioni che ci colpiscono emotivamente. Questo per il Von Restohrff effect.

Dopo quei 40 – 45 minuti di studio è importante lasciarne 10 – 15 di pausa durante la quale è fondamentale fare qualcosa di piacevole, come un po’ di movimento fisico, ginnastica, una passeggiata per prendere un po’ d’aria fresca o ascoltare della musica rilassante.

Questo permette al cervello di integrare le informazioni appena acquisite e di creare collegamenti tra quelle appena acquisite e il bagaglio di conoscenze che già possediamo. Questo non permette solo di ricordare ma, addirittura, di aumentare il ricordo. Assolutamente da evitare, invece, è accendere il televisore oppure fare delle telefonate… stiamo togliendo alla nostra mente la possibilità di interiorizzare quanto appena studiato.

Vuoi essere concentrato nei momenti che lo richiedono? Allora devi imparare a rilassarti anche nei momenti di tensione: c’è un audiocorso che potrà aiutarti. Qui puoi ascoltare i primi minuti gratuitamente.

Fai il test sulla concentrazione

Potresti essere interessato a…

libri memoria salvo

Gift Memory

198,70 144,53
Libri lettura veloce

Gift Top Manager

54,70 41,67