Stress da Studio: I consigli dell'Esperto ⋆ Matteo Salvo
Blog

Stress da studio

Area di studio

Introduzione

Ti capita mai di sentirti sopraffatto dalle pagine da studiare e avere paura di non riuscire a portare a termine gli impegni scolastici?

Lo stress da studio è molto diffuso ed è uno stato mentale difficile da affrontare perché spesso si manifesta in concomitanza con periodi particolarmente intensi di studio in cui facciamo fatica a gestire le nostre emozioni.

Sapere cos’è lo stress da studio, conoscerne le cause e identificarne le possibili soluzioni diventa perciò importantissimo per ogni studente; in questo articolo ti spiegheremo proprio questo.

Come nasce lo stress da studio?

Lo stress da studio può essere causato da diversi fattori che possono dipendere direttamente da te o essere causati da elementi esterni. I motivi principali sono tre:

  • la mentalità, o mindset, ovvero avere ben chiaro dove focalizzi la tua attenzione e dove disperdi le tue energie. Analizzare il proprio mindset e saperlo cambiare in caso di stress è fondamentale per vivere lo studio con maggiore serenità;
  • l’organizzazione e la pianificazione dello studio. Ugualmente importante è la capacità di organizzarsi in modo da non trovarsi sempre a studiare tutto all’ultimo. Il segreto è lasciare sempre dei margini di sicurezza per raggiungere i tuoi obiettivi con tranquillità;
  • competenze, sentirsi davvero preparati porta a gestire meglio l’emotività.
    Non arrivare a un esame o a un compito in classe sperando che l’insegnante di chieda quello che sai meglio, mettiti tu nella condizione di sapere tutto bene e non avere lacune o argomenti in cui non ti senti preparato. In questo modo vivrai le prove con maggiore consapevolezza e con minore paura di fallire.

Consigli per limitare la stanchezza da stress da studio

Dopo aver individuato la causa dello stress da studio è il momento di limitare al minimo la sua presenza nella tua vita di studente.

Ecco alcuni consigli per limitare al minimo lo stress causato dallo studio:

  • identifica gli elementi di distrazione e fai tutto ciò che puoi per eliminarli. Per esempio, se sai che passi molto tempo a guardare le notifiche del cellulare anche quando dovresti studiare, spegni il telefono per il tempo necessario o lascialo in un’altra stanza;
  • organizza le giornate con anticipo e crea una tua routine di studio. Cerca di avere ben chiari i tuoi obiettivi in modo da identificare quali sono i vari step per raggiungerli. In questo modo, potrai organizzare un tuo personale calendario di studio e non ti troverai mai a fare le cose all’ultimo momento;
  • pianifica le sessioni di studio in modo da creare un margine di sicurezza. Come abbiamo già detto, è importantissimo giocare d’anticipo e darsi sempre un margine in modo da prevenire eventuali ritardi e inconvenienti e non trovarsi mai a vivere situazioni di forte stress in prossimità delle date di scadenza;
  • non rinunciare all’attività sportiva. Molte persone fanno l’errore di lasciare lo sport o rinunciare alla loro attività sportiva preferita per “avere più tempo per studiare”.
    In realtà, il movimento fisico aiuta moltissimo a farci stare meglio anche a livello mentale e la pianificazione dello studio ci permette di trovare il tempo per organizzarci al meglio;
  • impara a gestire l’emotività. Saper controllare le proprie emozioni è molto importante, sopratutto durante un compito o un esame. Per farlo potresti simulare a casa l’interrogazione o la prova scritta in modo da imparare a gestire al meglio i tempi, il tono della voce, la postura e l’esposizione.

Scopri tutti i segreti per studiare meno ma meglio grazie all’organizzazione, alle tecniche di memorizzazione e alla gestione dell’emotività e diventa un vero atleta dell’apprendimento!

Compila il form e scarica gratuitamente la prima parte del libro di Matteo Salvo “Studiare è un gioco da ragazzi”, una pratica guida alla scoperta delle tecniche di studio e di memoria che renderanno lo studio più facile e divertente.

E-mailinfo@matteosalvo.com

Numero di telefono+39 011 7807260

Torna su