Chiamaci800 642 081
  • 0
    Il carrello è vuoto

Record

Matteo ha raggiunto importanti record e obiettivi nella sua vita, sia professionale che sportiva, grazie a ingredienti fondamentali come la passione, la determinazione ma soprattutto il metodo.

“Ho ottenuto dei risultati nel campo dell’apprendimento che non avrei mai ritenuto possibili. Ho iniziato a partecipare ai campionati di memoria e sono il migliore mental athlete italiano di sempre nella classifica mondiale. Grazie alle tecniche mi sono laureato in ingegneria meccanica, imparato l’inglese e lo spagnolo in pochissimo tempo e vinto diverse medaglie d’argento e di bronzo ai campionati di memoria”.

Guinness World Records Memory Man

Il 16 dicembre 2013, presso la piscina del Grand Visconti Palace di Milano Matteo ha stabilito un nuovo record: la memorizzazione in apnea di 52 carte. A supportarlo sott’acqua c’era Giulio Caresio, l’istruttore che lo ha preparato e accompagnato in quest’avventura, il pluricampione mondiale di apnea profonda Umberto Pelizzari e a bordo vasca il campione del mondo di memoria Dominic O’ Brien.

A validare la prova il giudice della Guinness World Records™ Mister Lorenzo Veltri.

International Master of Memory

Inoltre, nello stesso anno si è aggiudicato il titolo di International Master of Memory ai Campionati Mondiali di Memoria di Londra nel 2013.

E’ un titolo molto ambito e lo vincono solo i “mental athletes” che durante il campionato riescono a memorizzare:

  • 1 mazzo da 52 carte sotto i 2 minuti di tempo
  • Almeno 10 mazzi di carte sotto i 60 minuti di tempo massimo
  •  Un numero lungo almeno 1000 cifre sotto i 60 minuti di tempo

Ha superato abbondantemente i requisiti richiesti ed è stato premiato con il primo posto.

Potresti essere interessato a…