Chiamaci800 642 081
  • 0
    Il carrello è vuoto

Come Migliorare la Concentrazione e Cicli di Studio

Questo elenco è frutto di un sondaggio alle persone registrate sul mio sito a cui ho chiesto: «Quali sono le difficoltà che tu o tuo figlio incontrate di più nell’apprendimento?».

La risposta era libera e non suggerita con opzioni multiple (a crocette) per far sì che ciascuno potesse esprimere sinceramente e senza condizionamento le proprie opinioni.
Ecco qui raggruppate in 10 punti le risposte più frequenti: 

  1. noia;
  2.  mancanza di concentrazione;
  3. mancanza di interesse;
  4. mancanza di motivazione;
  5. mancanza di focalizzazione sull’obiettivo;
  6. mancanza di metodo;
  7. non riesco a individuare i concetti chiave;
  8. non riesco a memorizzare;
  9. mancanza del giusto approccio;
  10. ansia.

A prova di questo mi succede sovente di sentire genitori sostenere che i figli soffrano di mancanza di concentrazione. Io “la prendo da lontano”, accondiscendo senza stupirmi, e dico loro che è una cosa molto comune per le nuove generazioni. Poi chiedo al genitore: “Posso farle alcune domande su suo figlio?” e lui risponde: “Certamente”. A quel punto la mia domanda di rito è: “Che cosa gli piace fare?”. Spesso la risposta è giocare alla playstation, oppure giocare a calcio nel caso di un ragazzino, oppure chiacchierare con le amiche o fare danza nel caso di una ragazzina. A questo punto chiedo quanto tempo i loro figli si dedichino ai loro interessi. I genitori sono quasi tutti concordi nel sostenere che se non imponessero un limite, i figli sarebbero in grado di andare avanti ore senza interrompere. In quell’istante li faccio riflettere: “Mi sta parlando della stessa persona che prima mi diceva che non riusciva a stare più di 20 minuti seduta davanti a un libro?”. Ovviamente restano un po’ spiazzati.

Immagine_pallone

La durata della situazione non sempre è determinante, ma gioca comunque un ruolo fondamentale: è normale che anche in un gioco molto coinvolgente, dopo 4 ore di totale concentrazione il nostro corpo richieda una pausa. Questo è il motivo per cui, riportato allo studio, un ciclo di apprendimento non dovrebbe durare più di 40 minuti.

Cicli di Studio

Ti sembra strano e inverosimile uno studio da 40 minuti? Ora è il caso di approfondire meglio il corretto piano di studio attraverso la visione del seguente video:

Per imparare a memorizzare senza fatica, ma anche per facilitare l’apprendimento e il metodo di studio ai vostri figli. Se vuoi saperne di più, visita il MemoKid Camp e capirai che in pochi giorni i tuoi schemi di memorizzazione potranno cambiare, in meglio e per sempre.

Potresti essere interessato a…

Gift Top Student

51,70 39,51