Chiamaci800 642 081
  • 0
    Il carrello è vuoto

Lo Sport della Memoria: la storia

Lo Sport della Memoria è stato creato dall’inventore delle Mappe Mentali e dell’Alfabetizzazione Mentale: Tony Buzan; lo Sport della Memoria è una competizione fatta da 10 discipline che, oggi, sono state adottate in tutto il mondo (partecipano a questo sport concorrenti provenienti da 30 Paesi, tutti possono partecipare e, tutti, sognano di diventare il prossimo Campione del Mondo di Memoria!). Fortunatamente questa disciplina si sta diffondendo sempre di più e finalmente le persone sono sempre più consapevoli dei risultati che si possono ottenere grazie alle tecniche. Fino a qualche anno fa erano pressoché sconosciute ma si stanno diffondendo anche in Italia.Per la terza volta anche quest’anno ci sarà il Campionato Italiano di Memoria Open che è aperto a tutti i concorrenti italiani e stranieri che vogliono mettersi alla prova. 10 discipline ma un solo cervello in grado di competere in tutte quante.
Il prossimo Campionato in Italia sarà il 21 Marzo 2015… inizia a scaldare i neuroni!

Un po’ di storia

Nell’ottobre del 1991, i sette finalisti delle Memoriadi si sono presentati all’Athenaeum Club di Londra per il Memoriad ’91 (il primo Campionato Mondiale della Memoria!) davanti ad oltre cento spettatori, giornalisti e troupe televisive. L’evento è stato un successo, la stampa e i media internazionali ne hanno parlato in lungo e in largo (a Londra, il Times ha elogiato la competizione con grande enfasi!). I principali media si sono congratulati da ogni angolo del pianeta. Da Sydney a Auckland, da Mosca a Roma, da Barcellona a Berlino, da New York a Los Angeles.

Dominic o’Brien durante la memorizzazione delle carte da gioco, via telegraph.co.uk

All’evento sono stati premiati i principali “world record man”, le star della memoria:

  • Bruce Balmer, che ha memorizzato 2000 parole straniere in 18 ore
  • Philip Bond, record man di parole e numeri (236 numeri memorizzati in 30 minuti)
  • Jonathon Hancock, detentore del Record Mondiale nel 1988 per aver memorizzato 6 mazzi di carte nel minor tempo.
  • Dominic O’Brien, detentore Guinness World Record per numero di mazzi di carte memorizzati consecutivamente (ben 35!)
  • Nwodo Ohaka, noto come ‘computer vivente’ per la sua capacità di memorizzare 6.755 numeri telefonici del Regno Unito
  • Harry Lorayne, il più esperto dei maestri di memoria americani e il più ‘anziano’ tra gli esperti di memoria nel mondo

La memoria e le tecniche di apprendimento hanno fatto enormi passi avanti. Puoi migliorare e tirare fuori il meglio di te nel lavoro e nello studio. Ma attenzione cambierà anche la qualità di vita del tuo tempo libero, perché ne avrai molto di più… infatti imparerai al doppio della velocità… forse non diventerai un record man ma ti assicuro che le tue capacità mentali cambieranno decisamente a tuo beneficio.