Chiamaci800 642 081
  • 0
    Il carrello è vuoto

In gergo PNL posso dire di essere sicuramente un acustico-cenestesico. Invece, uno dei pilastri della memorizzazione sembra essere la visualizzazione: questo mi può ostacolare? Nel tuo libro sulla memoria prodigiosa trovo indicazioni per chi, come me, “visualizza poco”? 

Ciao Willy,
grazie per la tua domanda.
Sono diverse le persone che come te hanno difficoltà ad immaginare.

Come ogni cosa, è questione di allenamento. Puoi ottenere già importanti miglioramenti iniziando ad immaginare cose reali e che conosci molto bene.
Se, ad esempio, ti chiedessi di descrivere casa tua, sicuramente riusciresti a descriverla nel dettaglio dicendo anche i colori degli oggetti che la formano. Anche se si tratta di immagini, non avresti alcuna difficoltà a farlo.

Successivamente, partendo da immagini reali dovrai passare ad immagini di fantasia.
Cioè, potresti immaginare di modificare il colore del tavolo che si trova in cucina, oppure di spostare dei mobili e poi vai avanti così fino ad immaginare in un ambiente reale cose che non c’entrano nulla (come uno struzzo in salotto).

Immagine_contributo

Quando riuscirai a fare questo, allora ti potrai spingere versi immagini che siano solo frutto della fantasia: cose che non hai mai visto prima.
Chiaramente se i tuoi punti di forza sono le sensazioni e i suoni, sfruttali al massimo! Quando immagini amplificali e focalizzati su quelli. Saranno delle importanti àncore che ti permetteranno di far riaffiorare le informazioni in modo preciso.

Tienimi aggiornato sui tuoi risultati.
Un caro saluto,
Matteo