Chiamaci800 642 081
  • 0
    Il carrello è vuoto

Convegno Nazionale sulla dislessia a Milano: Matteo Salvo spiega come apprendere superando la DSA

Anche quest’anno Matteo darà il suo contributo al progetto sulla dislessia dell’associazione onlus “Il Laribinto”.
Sì, avete letto bene, “laribinto”:  un nome perfetto per iniziare a capire un mondo fatto di parole alla rovescia e di difficoltà nella lettura, nella scrittura e quindi nell’apprendimento. Sintomi spesso scambiati per mancanza di metodo (quando ti dicono “devi trovare il tuo metodo”) o di volontà (quando ti descrivono come “uno bravo, ma che non si applica”). Invece, dietro, c’è molto di più.

Appuntamento al 4° Convegno Nazionale sulla Dislessia

dislessia
Via illaribinto

Nell’ambito di questo progetto, patrocinato dalla Regione Lombardia e dalla FIDA (Federazione Italiana Dislessia Apprendimento) si terrà il 4° Convegno Nazionale sulla Dislessia nella sede dell’Atahotel Expo Fiera in Via Keplero, 12 a Pero (Milano).
L’argomento di quest’anno sarà la “tecnologia”, in particolare il suo utilizzo a partire da “compensativo fino a diventare uno strumento per una didattica inclusiva”.

Siamo nell’era digitale e i nostri ragazzi armeggiano gli smartphone quotidianamente. Inoltre, molti di loro hanno già scoperto quanto sia più divertente ed efficace studiare e fare esercizi su
un tablet. La tecnologia, infatti, può rivelarsi una grande alleata sia sui banchi di scuola sia a casa per fare i compiti.

Il convegno si svolgerà nella nelle giornate di sabato 18 e domenica 19 ottobre dedicate, rispettivamente, ai convegni e ai workshop.
Matteo sarà presente entrambi i giorni, nel dettaglio:

  • sabato alle 15.40 terrà un incontro dal titolo “Studiare ed insegnare in modo efficace”
  • domenica alle 15.00 chiuderà il convegno con un workshop di tre ore dal titolo “Studiare è un gioco da ragazzi – metodi per facilitare l’adempimento dei compiti a casa”

    dislessia
    Via illaribinto

Il convegno è aperto al pubblico: studenti, genitori, insegnanti, dirigenti scolastici e chiunque voglia capire e approfondire un problema che solo in Italia riguarda circa 1.500.000 persone.
Per partecipare bisogna iscriversi on line completando il form sul sito.
Invece, per informazioni, prezzi e per scaricare il programma del convegno basterà cliccare sulla voce Eventi.

Ecco una buona occasione per uscire dal “laribinto” e guardarlo finalmente da un altro punto di vista.

Immagine in evidenza via Pixabay.