Chiamaci800 642 081
  • 0
    Il carrello è vuoto

1° Libro da leggere per una Memoria Prodigiosa: Matteo Risponde Ora

Oggi rispondo a Giuseppe che mi scrive dicendo che ha seguito il mio servizio al programma televisivo “Le Iene”. Giuseppe pur leggendo non riesce a ricordare il contenuto della sua lettura, e per questo motivo, mi chiede quale, tra i miei libri, può risultare il più adatto per cominciare a imparare le tecniche di apprendimento.

Caro Giuseppe la risposta dipende dal tuo obiettivo nel senso che ogni libro persegue scopi e finalità diverse tra di loro. Per aiutarti, faccio una panoramica dei contenuti salienti dei miei libri, in modo tale da poterti offrire gli opportuni elementi di valutazione.

In ordine cronologico di pubblicazione, il mio primo libro è stato“Il Segreto di una Memoria Prodigiosa, dedicato in buona parte alla “Mnemotecnica”, a cui segue una trattazione sulle “Tecniche di Studio” e le “Mappe Mentali”.
Si tratta senza dubbio del testo più completo sulla “Mnemotecnica”, in cui presento numerosi esempi applicativi, che toccano molte aree del sapere, che quasi sempre non vengono affrontate nei testi di questo genere, come ad esempio la memorizzazione delle formule matematiche, chimiche e come ottimizzare l’apprendimento della lingua inglese.

Ho così dimostrato, come la “Mnemotecnica”, che vanta una tradizione di oltre 2.500 anni, ed oggetto di continuo miglioramento, costituisca una preziosa e insostituibile alleata per ottimizzare l’apprendimento e la memorizzazione.

Naturalmente in questo libro, ho condensato la mia esperienza di studio universitario, nell’ambito della quale ho sempre fatto ricorso alla “Mnemotecnica”, in grado di adattarsi perfettamente a tutte le esigenze di apprendimento.
Imparare a “pensare per immagini”, trasformare cioè i concetti in “immagini mentali”, associarli tra di loro in modo P.A.V. (Paradosso, Azione,Vivido), ed utilizzare la tecnica ciceroniana dei “Loci”, mi è stato di grandissimo aiuto per fare la differenza durante il periodo di studi all’Università.
Ulteriori conferme sull’immenso valore della “Mnemotecnica”, le ho avuto in seguito alla mia partecipazione alle competizioni internazionali di memoria, ed in particolare al Campionato Mondiale 2013, svoltosi a Londra, dove, primo e a oggi unico italiano, ho vinto il titolo “International Master of Memory”.

A seguire, ho scritto “Impara l’inglese in un mese”, proponendo, in questo testo, il metodo completo e le migliori strategie, per imparare a parlare l’inglese, a un livello base, in un mese. Si tratta di un libro rivoluzionario, dal punto di vista della didattica, un testo unico per contenuti e numero di esempi pratici, in grado di prenderti per mano e guidarti verso un apprendimento dinamico e duraturo, il solo che ti possa mettere in grado di interagire verbalmente in lingua inglese, in tempi così brevi.

Il libro è a oggi, l’unico testo al mondo a proporre l’applicazione della “Mnemotecnica”, per apprendere, vocaboli e regole grammaticali di una lingua straniera.

L’altra grande innovazione tecnica, riguarda il fatto che insegno ad apprendere, attraverso la “Mnemotecnica”, i “suoni” e la relativa “pronuncia” dei vocaboli, in modo tale da essere in grado di capire e interloquire con i madrelingua. L’errore alla base della didattica delle lingue, è quello di “proiettare i suoni della lingua italiana a quella inglese”, Il risultato è il noto “inglese maccheronico”, che di fatto non rende possibile parlare con i madrelingua, proprio perché loro utilizzano la pronuncia corretta e non suoni proveniente da altre lingue, e quindi per chi non abbia la necessaria formazione, risultano incomprensibili.
Imparando i vocaboli di base, le principali regole grammaticali e la corretta pronuncia, diventa possibile, abbattere il muro di difficoltà, che sino ad oggi ha precluso l’ottenimento di eccellenti risultati alla stragrande maggior parte delle persone, che pure hanno impegnato anni di studio ed investito cifre considerevoli, con risultati finali molto modesti.
Il metodo proposto, consente di essere applicato, all’apprendimento di qualsiasi altra lingua si desideri imparare.

Anche in questo caso, il libro si basa sulla mia esperienza; il metodo che insegno mi ha consentito facilmente di imparare la lingua inglese e quella spagnola, che utilizzo costantemente per i miei corsi formativi in Inghilterra, in Spagna e nei paesi dove tali lingue sono in uso.

Dopo “Imparare l’inglese in un mese”, il mio obiettivo è stato quello di aiutare gli studenti in modo più generalizzato, dal punto di vista tecnico; il risultato di questo lavoro ha portato alla pubblicazione di “Studiare è un gioco da ragazzi”.

In questo caso ho analizzato in termini applicativi, come gestire lo studio, dal momento in cui si apre un libro, sino al completo apprendimento del medesimo; come comprendere il testo, individuare le informazioni chiave, organizzarle in modo gerarchico, interagendo al massimo con i contenuti proposti, e naturalmente memorizzare in forma dinamica e fluida. Questo significa, poter affrontare interrogazioni e esami, facendo collegamenti a 360°, cosa fattibile solo se comprensione e memoria, sono state attivate in modo sinergico…Ovviamente questo modo di procedere, trasforma lo studio in un’attività piacevole, divertente e gli incredibili risultati che ne derivano, sono la semplice conseguenza di questo “modus operandi”. Ottimizzare il tempo, i risultati e imparare ad amare lo studio, sono cose che non hanno prezzo!!!

Il testo vuole essere un vademecum anche per i genitori, in modo tale da potersi rivelare un importante ausilio, per comprendere quali siano le reali problematiche di apprendimento del/la figlio/a ed avere a disposizione le opportune strategie per modificare, a proprio favore, la situazione.
Le strategie di apprendimento di questo libro, sono applicabili a qualsiasi testo universitario, ma gli esempi proposti, sono volutamente dedicati a studenti della scuola media. Nel caso di studenti universitari, si tratta semplicemente di contestualizzare l’approccio e le relative tecniche su di un livello più impegnativo, dal punto di vista concettuale, ma i risultati finali, saranno i medesimi.

studiare gioco da ragazzi

Ho scritto poi il libro “Metti il Turbo alla Tua Mente con le Mappe Mentali”, in cui tratto in modo approfondito l’applicazione delle “Mappe Mentali”; che cosa sono, a che cosa servono, come si utilizzano e in che modo si realizzano.
La “Mappa Mentale”, costituisce un validissimo strumento, che attraverso la sua struttura radiale, si adatta perfettamente alla modalità di apprendimento della nostra mente. In aggiunta, l’utilizzo di diversi colori, per ciascun ramo della mappa, di disegni ed immagini, eleva ancor di più il coinvolgimento emotivo, che contribuisce alla completa memorizzazione della mappa medesima. Le Mappe sono eccellenti strumenti per prendere appunti, rielaborare, memorizzare interi argomenti in tempi brevi e con padronanza assoluta dei testi. Le Mappe si adattano ai più diversi contesti di studio e professionali; dallo studente che deve preparare interrogazioni ed esami universitari, all’oratore che si appresta a tenere un discorso in pubblico; dagli organigrammi aziendali, ai progetti di sviluppo a cui collaborano professionisti provenienti da vari ambiti formativi…

Il libro è suddiviso in una prima parte, in cui insegno come creare una “Mappa Mentale”, mentre nella seconda parte presento molti esempi applicativi; infine ho ritenuto opportuno mettere in evidenza i vari software con cui, in alternativa alla possibilità di realizzarle a mano, si possono creare le Mappe utilizzando il computer…

Un’altra tematica molto interessante, è costituita dalla “Lettura Veloce” a cui ho dedicato “Come leggere un libro al giorno”.
Preciso subito che questo titolo, fa riferimento a testi dell’ordine delle 200-300 pagine, il cui contenuto, dal punto di vista della difficoltà concettuale, non risulti elevato. In caso contrario, la difficoltà di comprensione crea un inevitabile ostacolo che rallenta molto il ritmo e la velocità di lettura.
Quindi l’obiettivo di questo libro, non consiste nel preparare un esame universitario in un giorno, ma nell’ottimizzare l’apprendimento di testi che hanno le caratteristiche sopra descritte.

La “Lettura Veloce”, può essere comunque utilizzata nell’ambito dello studio di qualsiasi materia scolastica e universitaria, inserendola in un piano strategico globale, in sinergia con le “Mappe Mentali” e la “Mnemotecnica”. Apprendere in modo efficace, è possibile con un mix di tecniche, che consentono di adattarsi in modo camaleontico alle esigenze interne di ciascun testo. In tal modo potremo sempre operare le scelte migliori ed ottimizzare tempi e risultati.

Inoltre è appena uscito il mio ultimo libro “Allena la Tua Mente in 5 minuti”, destinato a chi conosce le tecniche di apprendimento, ma desidera potenziare ulteriormente la propria mente, attraverso una serie di esercizi mirati, che fungono da vere e proprie leve per sviluppare determinate abilità specifiche.

Il testo infatti identifica 2 tipologie di abilità:

  1. Abilità mentali non tecniche
  2. Abilità mentali tecniche

Le abilità mentali non tecniche, sono relative alle condizioni generali, in cui deve trovarsi la mente, per garantire risultati ottimali. Esse sono:

  • Agilità
  • Creatività
  • Lucidità
  • Autocontrollo
  • Focalizzazione
  • Problem Solving

Le abilità mentali tecniche, costituiscono quelle capacità, che ci consentono di apprendere, nelle diverse aree applicative. Rientrano in questa categoria:

  • Pensiero Logico
  • Calcoli Mentali
  • Memorizzazione
  • Lettura Veloce

Allenando queste abilità, potrai divenire un vero e proprio professionista dell’apprendimento!

Ogni esercizio si svolge su 1 o 2 facciate del testo e tutto è studiato, per garantire il massimo stimolo mentale, divertendosi ed impiegando solo 5 minuti al giorno!!!

Bene, caro Giuseppe, penso di averti dato molti spunti su cui riflettere, in modo che tu possa orientarti al meglio nella tua scelta.

Grazie per la domanda; ti faccio un in bocca al lupo per tutto!!!

Ciao da Matteo!

Tags:

Potresti essere interessato a…

memoria prodigiosa matteo salvo

Gift MemoAudio

174,90 144,94