Chiamaci800 642 081
  • 0
    Il carrello è vuoto

Come memorizzare le date storiche

Imparare le date a memoria risulta molto utile non solo in ambito scolastico, in particolare per materie come la storia, ma anche nella vita privata per ricordare i compleanni e altre ricorrenze importanti, per divertirsi e tenere in allenamento il proprio cervello.

Parecchie persone hanno difficoltà a memorizzare le serie di numeri o i gruppi di date anche a causa di mancanza di metodo.

Oggi vediamo come utilizzare una tecnica che ti aiuterà a fissare le date nella tua mente una volta per tutte!

Per imparare le date storiche ti assicuro che basta conoscere la conversione fonetica.

In caso non la conoscessi, puoi leggere questo articolo oppure guardare questi video:

La conversione fonetica, prima parte

 

La conversione fonetica, seconda parte

 

 

Ricordare le Date prima e seconda guerra mondiale

A questo punto basta creare un’immagine per l’evento e una per la conversione del numero.

Immagina di voler ricordare le seguenti date storiche.

Ecco come facciamo:

EVENTO
ANNO
IMMAGINE PER L’ANNO CON CONVERSIONE FONETICA
Scoppio Prima Guerra Mondiale 1915 Dando per scontato che sia successa dopo il 1000 (in questo caso l’1 non mi aiuta a trovare una conversione efficace per la data quindi lo do per scontato dal momento che lo sappiamo a priori) posso immaginare che la Prima Guerra Mondiale sia scoppiata dentro una Bottiglia (915) oppure che quando è iniziata hanno stappato una Bottiglia. Non è l’unica conversione, poteva anche essere Battello, padella, badile… scegli tu quella che più ti piace e crea un’associazione tra l’immagine dell’evento e l’immagine data dalla conversione del numero.
Fine Prima Guerra Mondiale 1918 Qui posso dare per scontato anche il 9 dal momento che ho la data d’inizio e quindi immagino che quando è finita tutti i soldati sono andati a fare un TUFFO (18)
Scoppio Seconda Guerra Mondiale 1939 Questa sembra fatta apposta… immagino che sia stata lanciata una BOMBA (939)
Fine Seconda Guerra Mondiale 1945 Quando finisce i soldati portano alle loro compagne una PERLA (945)

 

Diventa uno studente Strategico con il Corso Memo Camp

 


Libro “Studiare è un gioco da Ragazzi”

Se sei interessato ai nuovi Metodi di Studio ti consiglio il mio libro “Studiare è un gioco da Ragazzi“, che è una guida pratica per affrontare studio, interrogazioni e verifiche senza più ansia da prestazione o la paura della bocciatura.

Con il mio metodo potrai far imparare le tabelline in 3 minuti  a tuo figlio o memorizzare le regioni d’Italia in pochi minuti

Questo manuale è composto da 5 parti

metodologia di studio

 

Tags: