Chiamaci800 642 081
  • 0
    Il carrello è vuoto

Come memorizzare i numeri

I numeri sono una delle informazioni più difficili da ricordare proprio perché non hanno un’immagine.

Spesso ci si trova in difficoltà anche solo per ricordare poche cifre come quelle di un pin o un numero di telefono. Chiaramente come ogni tecnica di memoria anche questa si basa sulla trasformare le informazioni che vogliamo acquisire in immagini.

Per fare questo ci sono diverse tecniche: the rhyme system, the shape system, la conversione fonetica, PAO system.

Passiamole in rassegna tutte quante:

1) the rhyme system (ovvero il sistema che si basa sulla rima). Consiste nell’attribuire ad ogni numero un’immagine che faccia rima con il numero.

NUMERO
IMMAGINE CON RIMA PER IL NUMERO
1 bruno (un orso)
2 bue
3 re
4 gatto
5 lingue
6 lei (una donna)
7 fette
8 botto
9 Giove
0 pero

A questo punto ho le immagini e se mi dicono un numero come 6873 immaginerò una donna (6) che fa un botto (8), a questo punto saltano in aria delle fette (7) e che ricadono sulla testa di un re (3).

2) The shape system (ovvero il sistema che si basa sulla forma)

NUMERO
IMMAGINE CON FORMA PER IL NUMERO
1 candela
2 cigno
3 molla
4 sedia
5 gancio
6 ciliegia
7 falce per mietere il grano
8 pupazzo di neve
9 palloncino
0 botte

A questo punto ho le immagini e se mi dicono un numero come 6873 immaginerò una ciliegia (6) checade su un pupazzo di neve (8) che la taglia con una falce (7) che dopo scappa via su una molla.

Entrambe queste tecniche sono molto basilari, sono velocissime da imparare ma dopo non permettono di memorizzare grandi quantità di cifre anche perché le immagini che si susseguono sono sempre le stesse e quindi si rischierebbe di entrare in confusione.

3) La conversione fonetica

Una tecnica che richiede più tempo per essere acquisita ma che una volta imparata permette di ottenere risultati completamente diversi è la conversione fonetica.

Se non la conosci puoi impararla da questi video.

La conversione fonetica, prima parte

La conversione fonetica, seconda parte

4) The PA system o “the Dominic system”

E’ un sistema più laborioso da apprendere e serve soprattutto se una persona deve ricordare numeri molto lunghi oppure vuole partecipare alle gare di memoria.

E’ il sistema che ha inventato l’8 volte campione del mondo Dominic O’Brien e consiste nel prendere per ogni coppia di numeri una persona e un’azione. La persona la scegliamo in base alla conversione fonetica.

Dominic ha creato una conversione fonetica particolare anche per i numeri. Qui non la riporto ma faccio un esempio intuitivo giusto per darti un’idea del metodo.

A quel punto abbiamo per ogni gruppo da 2 cifre una Persona e una Azione. La scelta è completamente soggettiva in quanto ciascuno conosce persone diverse. Qui te ne riporto alcune giusto per fare un esempio.

NUMERO
PERSONA
AZIONE
46 Valentino Rossi Impenna
10 Alex Del Piero Calcia
25 Babbo Natale (arriva il 25 dicembre) Dà i regali

A questo punto se ho il numero 4625 immagino Valentino Rossi (Persona 46) che porta i regali (azione 25). Il beneficio è che si riescono a riunire in un’unica immagine 4 numeri.
Se fosse stato 2546 avremmo avuto Babbo Natale che Impenna.
Alcuni hanno ampliato questa tecnica e hanno aggiunto un oggetto per ogni persona

NUMERO
PERSONA
AZIONE
OGGETTO
46 Valentino Rossi Impenna moto
10 Alex Del Piero Calcia pallone
25 Babbo Natale (arriva il 25 dicembre) Dà i regali regalo

A questo punto se fosse stato il numero 104625 immagino Alex Del Piero (10) che impenna (46) e va a sbattere contro un regalo (25).
Praticamente in un’unica immagine ho 6 cifre!!

Ciascuna di queste situazioni viene poi collocata in un luogo di un percorso della tecnica dei Loci Ciceroniani.