Chiamaci800 642 081
  • 0
    Il carrello è vuoto

Ciao Matteo, durante un tuo video ho visto che utilizzi un leggio per studiare o memorizzare. Ho preso spunto e devo ammettere che è molto utile! Come faccio a mappare ed effettuare la lettura veloce contemporaneamente?

Cara Elisabetta, il leggio è uno strumento fondamentale per non sforzare il nostro corpo in posizioni non funzionali alla lettura. Di solito tengo il leggio leggermente alla destra del computer in modo che con una lieve rotazione del collo verso destra possa vedere lo schermo del computer. In questo modo riesco ad effettuare sia la lettura che a mapparne simultaneamente…

Leggi tutto

Ciao Matteo, spesso durante le interrogazioni mi chiedono di fare dei collegamenti tra le mappe. Come posso facilitare la richiesta del docente? Grazie per il tuo aiuto!

Ciao Cristina, Per risolvere il problema dell'incertezza quando ti fanno delle domande di collegamento e ragionamento la cosa che devi fare è questa. Dopo che hai costruito le tue mappe mentali partendo dalla struttura del libro, puoi costruire una Mappa lasciando completamente da parte la struttura del libro, impostandola in base alle relazioni tra i vari argomenti. Questa prima soluzione…

Leggi tutto

Ciao Matteo, sono Roberto, uno studente di Ingegneria Informatica di Roma. Quando disegno una mappa, di frequente riduco un protocollo ai soliti 3 rami principali: caratteristiche, struttura e funzionamento. Secondo te è una buona strategia, pur mantenendo tale struttura, cambiare ogni volta disegni e colori della mappa?

Ciao Roberto, comprendo perfettamente la tua domanda. Sicuramente il metodo che utilizzi ti aiuta ad avere molta chiarezza. Per evitare di fare confusione la cosa che puoi fare è quella di essere molto metodico nel fare i ripassi progressivi dopo un'ora, un giorno, una settimana e infine dopo un mese. https://www.youtube.com/watch?v=Wi_BYaGigL4 Io personalmente non cambierei i disegni e colori della…

Leggi tutto

Vorrei chiederti un paio di chiarimenti riguardo le mappe mentali. Mi capita di avere concetti difficili da sintetizzare con una sola parola chiave (ad esempio “controllo neurologico del movimento”) come faccio? Inoltre seguendo una spiegazione può capitare di avere un relatore che spiega i concetti in modo discorsivo, come faccio in quel caso?

Ciao Massimo, veniamo subito alle tue domande: 1) se proprio non riesci a mettere una parola chiave soltanto sul singolo ramo puoi utilizzare la funzione del software "ramo a cassetto" o "box branch" che ti permette di scrivere più parole sullo stesso ramo andando a capo senza rendere i rami troppo lunghi. Tony Buzan comunque dice sempre di mettere sempre…

Leggi tutto

Caro Matteo, ti allego la mia mappa su psicologia. Cosa ne pensi? Perché dovrei creare le mappe se posso studiare direttamente sui libri? Grazie per la tua attenzione.

Ciao Susanna, complimenti perché la tua mappa è fatta molto bene… Ricordati che è molto meglio avere 100 mappe piuttosto che 600 pagine tutte una uguale all’altra. L'unico suggerimento che mi viene da darti è di acquistare il software per farle. In vantaggio è tangibile perché puoi “spostare tagliare copiare incollare” diventando tutto molto più veloce. Ti metto qui un…

Leggi tutto

Ciao Matteo, penso di aver seguito correttamente i tuoi video tutorial ma se stampo la Mappa le parole diventano minuscole, non riuscendo a leggere correttamente il contenuto. Quali i tuoi consigli per migliorare questa situazione? Grazie per la tua risposta.

Ciao Sebastiano! Complimenti davvero per la tua mappa… Sei davvero bravo e sono molto orgoglioso di te e dei tuoi risultati! Ci sono tre cose che puoi fare e tra queste tre ti suggerisco la terza: 1) Quando segui la procedura per stampare la tua mappa vedrai che tra le funzioni c'è scritto "stampa area". In questo modo puoi stampare…

Leggi tutto

Ciao Matteo, sono Barbara, un’insegnante di sostegno alle scuole superiori. Mi trovo in difficoltà quando devo mappare periodi storici particolarmente ricchi di eventi, date e nomi. Grazie per l’aiuto che vorrai darmi e complimenti per il tuo lavoro!

Ciao Barbara e grazie per la tua email. Sono molto felice quando vedo che sono gli insegnanti ad applicare per primi le tecniche di apprendimento rapido. La cosa che mi viene da dirti è quella di fare vedere ai tuoi allievi il DVD sulle mappe mentali contenuto nel libro “Metti il turbo alla tua mente con le Mappe Mentali”. Non…

Leggi tutto

Ciao Matteo, io ho difficoltà nel disegnare e ti chiedo: la mappa deve sempre avere delle immagini? Grazie per la tua risposta. 

Caro Andrea, nella mappa non posso mai mancare le immagini. Sono assolutamente fondamentali per aiutarci a memorizzare, semplificando il ricordo in fase di fotografia mentale. Sappi, tuttavia, che non è sempre necessario mettere i disegni. Infatti, bisogna distinguere principalmente 2 casi, quindi, prima di effettuare la mappa valuta attentamente quale risulta essere la tua necessità rispetto ai seguenti casi: la mappa…

Leggi tutto