Chiamaci800 642 081
  • 0
    Il carrello è vuoto

Seguo sempre i tuoi video sul canale YouTube e sono entusiasta di vedere una persona che tiene davvero al proprio lavoro. Ma più che lavoro, la tua è una missione: quella di farci abbattere i nostri limiti! Io solitamente studio libri di 300 pagine alle quali applico le mappe mentali, ma a questi testi come applico lo schedario fonetico? Che cosa devo fare in pratica?

Ciao Daniele e grazie per la tua domanda. Stai tranquillo, stai facendo molto bene e applichi la tecnica giusta. Lo schedario fonetico si usa solo in casi particolari. Diciamo che è la base per memorizzare informazioni di tipo numerico. Alcune persone la usano, a mio avviso in modo poco efficace, per memorizzare liste di parole. Evita assolutamente di fare l'errore…

Leggi tutto

Ciao Matteo, ti scrivo perché noto delle difficoltà con i tempi di studio. Forse dovrei ancora “ingranare la marcia” con la lettura generale facendo le mappe in contemporanea, però, con i tempi non ci sono proprio! In un ciclo di 40 minuti riesco a trattare solo un argomento (significa 4-5 pagine al massimo!): mi sembrano poche per 40 minuti. Cosa ne pensi? Grazie.

Ciao Andrea! Ti tranquillizzo subito! All'inizio è normale, ma sappi che stai già facendo un ottimo lavoro. Considera che impieghi 40 minuti per fare quattro o cinque pagine che possono sembrare poche, ma non ci dovrai tornare praticamente più sopra. Se applichi bene quanto appreso, il livello di interiorizzazione e comprensione di quelle pagine è molto profondo. Vedrai che presto riuscirai…

Leggi tutto

Ciao e complimenti per “Studiare è un gioco da ragazzi”! Dal momento che studio medicina, il tuo metodo funziona anche per le materie con pochi concetti e molti vocaboli? Spesso non riesco a trovare parole chiave per ricordare tutta la pagina, né a ripassare senza dover ripetere tutto! Consigli?

Ciao Elena e grazie per la Tua domanda. Il metodo funziona, ci sono delle tecniche specifiche per lo studio di materie complesse come la tua. La tua materia, come anche giurisprudenza, ha una particolare difficoltà: la quantità d’informazioni da ricordare più che da comprendere. Infatti, per i termini scientifici come ad esempio “spino-bulbo-talamo-corticale” o per i termini tecnici, ci sono…

Leggi tutto

Buongiorno Matteo, ho un problema didattico con la mia nipotina che è alle prese con l’apprendimento delle tabelline. Quale tecnica posso sfruttare senza usare l’odiatissima tecnica del “pappagallo”? Grazie

Cara Veronica, scusa se ti rispondo solo ora ma la tua mail mi era sfuggita.  Per imparare le tabelline divertendosi si possono usare le carte da gioco. Prima bisogna togliere le figure poi… giocando in due, si mettono le carte sul tavolo… si girano due carte contemporaneamente… il primo che dice il risultato  della moltiplicazione delle due carte… vince le…

Leggi tutto

Buongiorno Matteo, mi chiamo Damiano e ho 26 anni. I cicli da 40 minuti più 15 minuti di riposo, da te indicati per studiare senza risentire dei cali di concentrazione, valgono anche nel caso in cui occorra studiare più materie contemporaneamente? Grazie.

Ciao Damiano, sì, puoi alternare le materie in modo da arrivare pronto su tutti gli esami che vuoi sostenere. Facendo moduli da 40 minuti di studio, 15 di riposo e 5, dove vai a fare un veloce ripasso di quanto hai imparato nei 40 minuti precedenti, avrai modo di accumulare molte più informazioni rispetto ad uno studio senza soste. All’inizio…

Leggi tutto

Ciao Matteo, sono Graziella e ti seguo costantemente sul tuo portale. Ti invio i verbi che mia figlia Nicole dovrebbe memorizzare, puoi mandarmi un sistema per aiutarla? Ti ringrazio.

Ciao Graziella e grazie per la tua domanda. Mi rendo conto che i verbi sono impegnativi per tutti, in più, il metodo che abbiamo sempre usato è superato, quello della ripetizione, non aiuta. Il trucco è quello di individuare subito la prima persona. Mi spiego meglio. Il passaggio che blocca di più e crea agitazione è quando ci chiedono a bruciapelo “dimmi…

Leggi tutto

Caro Matteo, la prossima settimana affronterò il primo esame seguendo i consigli che ci hai dato al corso e, per ora, mi sembra di procedere veloce e di ricordarmi le cose con molta più facilità. Ti volevo però chiedere una cosa: cosa facevi tu, la sera prima dell’esame? Studiavi o ti rilassavi? Ti ringrazio e ti farò sapere.

Ciao Elisabetta e grazie per avermi scritto. Sono felice per i tuoi risultati! Come stai? Per quanto riguarda la tua domanda la cosa per me fondamentale era andare all'esame tranquillo. Potevo studiare anche il giorno prima ma la cosa importante era staccare la spina prima dell'esame. Conoscevo alcuni compagni che studiavano e ripassavano fino a quando non era il loro…

Leggi tutto

Come posso aiutare un bambino che frequenta la Scuola Primaria a restare concentrato? Hai dei video o degli esercizi che possono aiutare la sua concentrazione? Grazie mille, aspetto una risposta!

Cara Mariarosaria, visto che il tuo è un problema di molti avevo trattato l’argomento sul mio ultimo libro “Studiare è un gioco da ragazzi” di cui ti metto qui proprio la parte che ti interessa. Mi succede spesso di sentire genitori sostenere che i loro figli soffrono di mancanza di concentrazione. Io “la prendo da lontano” e dico loro che…

Leggi tutto